giovedì 23 febbraio 2012

Biff

Un progetto nato in casa quasi per caso, cresciuto in salute e che oggi va attivamente cercando il confronto con un pubblico che fin qui ha saputo darci motivazioni e carica. Due album all'attivo, "Sono io" del 2006 e "reCDvo" del 2008, che dicono molto, ma da considerarsi forse più come porte aperte sulla nostra musica che come lavori finiti. Nel passaggio dallo studio al live, il sound si è fatto più rock. Due chitarre, basso, batteria e voce; una formazione quasi essenziale, ma certamente efficace e sincera, capace di alternare aggressività ed atmosfera, distorto ed acustico in un vortice eclettico poco prevedibile.

Raccontiamo il mondo che ci circonda  e che troppo spesso preferiremmo non vedere. Le piccolezze quotidiane e le grandi questioni, l'amore e l'odio, l'indifferenza e il ricordo…la voglia di crederci ancora, nonostante tutto.

La voglia di suonare e mettersi in gioco dal vivo, di incontrare occhi che ci osservano, di salire sul palco con le gambe che, ancora dopo anni di esperienza, tremano, dando senso e valore emozionale al nostro essere lì.

In definitiva, un rock trasversale, graffiante e potente, ma anche melodico ed originale...ogni brano un mondo da scoprire ed esplorare. Forse il rock che stavi cercando…

Seguici sui nostri canali o registrati sulla mailing list di Biff, per avere aggiornamenti, info e anteprime...il tuo supporto è importante, non farlo mancare!!


I contatti della band:



domenica 22 gennaio 2012

Dalle isole con furore









A poche bracciate dalla costa calabro/siciliana qualcosa si muove... no, tranquilli, non è il vulcano Marsili, nè tantomeno altri meno conosciuti. Il loro sound però ha lo stesso effetto, risveglia quell'animo rock, dal sapore classico, nudo e puro, che i normali mainstream continuano ad offuscare.
Loro sono gli Alcool Etilico, un gruppo eoliano nato ed autoprodotto sull'isola di Lipari. Hanno buone potenzialità, tanto da meritare una piccola sponsorizzazione da parte mia...

Ecco un link ad uno dei loro video, un brano estratto dal loro CD omonimo.
Oltra alla passione per la celebre bevanda disinibitoria, hanno anche la giusta misura di basette per meritare di diritto l'ingresso in questo blog... (augurandomi che si ridesti dal torpore...)

Buon ascolto, e... Salute!
http://youtu.be/xgUebN5NLtQ

mercoledì 28 dicembre 2011

Rieccomi!!!

Bentrovati, un saluto a tutti quelli che mi conoscono (o semplicemente si ricordano di me).

Non scrivo da tempo su questo blog, e confesso che è da parecchio che non leggo più molto. Per rimediare mi sono iscritto ai lettori fissi, in modo che mi arrivino gli aggiornamenti di volta in volta. Oramai sono lontano da Cosenza, un po' mi manca sapete? Mi ci sono trovato sempre benissimo.
Auguro a tutti voi e ai lettori occasionali un felice e sereno 2012, oltre che lunghe e generose basette!!!

Vincenzo

martedì 2 agosto 2011

The Indian Sunset – Doors Tribute Band-

Gli Indian Sunset sono una tribute band dei Doors nata a cavallo tra Calabria e Sicilia.
La particolarità del tributo presentato dalla band è l'approccio prettamente live alla
musica dei Doors, nonchè la ricerca scrupolosa del giusto sound e della presenza scenica.
Improvvisazioni musicali, poesia e teatralità caratterizzano ogni spettacolo degli Indian
Sunset. Brani come "When the Music's Over", "Soul Kitchen", la classica "Light My Fire", la
funesta "The End", la travolgente "Break On Through", sono i cavalli di battaglia di una band
che per l'ottima cura delle dinamiche e le atmosfere psichedeliche farà abbracciare agli
spettatori momenti collettivi di furia dionisiaca.

La cerimonia è appena cominciata: gli Indian Sunset vi accompagneranno attraverso le Porte
della Percezione.

Vincenzo Oliva – Voce

Alessio Bannò – Organo & Basso

Andrea Crusco – Chitarra

Antonio Caracciolo - Batteria

Facebook: http://www.facebook.com/IndianSunsetDoors

Youtube: http://www.youtube.com/user/manzalek

lunedì 20 giugno 2011

The Black Smokers


Salve, siamo i "The Black Smokers" e il nostro credo è vivere di Rock!!! Siamo in attività dal Settembre 2010 e siamo partiti come cover band di gruppi rock, come i Green Day...ma abbiamo intenzione (come tutte le band) di creare un nostro disco e riuscire a sfondare nel mondo della musica...infatti abbiamo appena composto il nostro primo singolo "Rockland" presentato nel live del 19/06/2011 a Sant'Andrea del Pizzone (CE)...e attualmente siamo alla ricerca di serate e spettacoli da fare, sempre pronti a dare il meglio!!! =)

Siamo in 4 : 
Francesco Ventre (Mr. Bassman) - Basso Elettrico;
Sebastiano Romano (S) - Chitarra Elettrica e Voce;
Nicola Simone (Maginik) - Batteria, Tastiera, Violino Elettrico e Chitarra;
Cristian Bovenzi (Big-C) - Chitarra Elettrica Solista

Dove trovare le nostre performance e curiosità :

Come contattarci : 
Sebastiano : 3891189622
Francesco : 3293615546 / ciccio-yoghi@hotmail.it

Ora vi starete chiedendo...ma perché ascoltare proprio noi? 
Beh...perché noi siamo unici, una Band affiatatissima , dove ognuno con le proprie capacità fa risaltare un aspetto peculiare dello stile della Band : Nicola con la sua abilità nel padroneggiare la batteria e altri strumenti, Cristian con i suoi potenti assoli e i suoi riff...Francesco con le sue linee basso che danno rilievo a tutti i brani e infine Sebastiano con la sua voce particolare in stile Punk Rock, e la sua abilità nell'accompagnamento...Questi siamo noi... unici e singolari rispetto alle altre band!!! =)

lunedì 3 gennaio 2011

Gruppo con i basettoni: S.O.S (Sound of Silence)


Nome band: S.O.S (Sound of Silence)

Componenti :
Alessia Piritore - Voce, Chitarra acustica
Manuel Schembri - Chitarra elettrica, Seconda Voce
Rosita Piritore - Tastiera
Giuseppe Attardo - Batteria
Irene Vaccaro - Basso


Biografia :

La band è nata nel gennaio del 2010 da un'idea di Rosita (tastiera),
Alessia (voce, chitarra acustica) e Giuseppe (batteria). Ad essi si
aggiunge nel corso dell'estate Manuel (chitarra elettrica). La band,
non ancora completa nella formazione, si esibisce al Centro
Commerciale San Giorgio in gara nel concorso "", riscuotendo un
discreto successo. Dopo varie settimane si completa finalmente la
formazione con l'arrivo di Irene (basso).
L'interesse della band è, come prima cosa divertirsi e far divertire
attraverso il dono più prezioso che c'è... LA MUSICA; ed ovviamente
emozionare ed emozionarsi attraverso essa. Oltre a rivedere e
interpretare a modo nostro delle cover prese principalmente dal Rock
con sfumature molto melodiche, proponiamo anche vari pezzi inediti
scritti principalmente da Rosita.

Nelle nostre canzoni cerchiamo di fare ragionare le persone, amicizia,
amore, scuola, famiglia , problemi. Ancora non abbiamo inserito
canzoni nel sito.

Siamo diversi dalle altre band perché siamo amanti della giusta musica
: Guns 'n' Roses ,Queen, John Lennon, Muse, Linkin Park, Red Hot Chili
Peppers, Pink Floyd, The Cranberries, Coldplay, Paramore, Ligabue, ?
Visitate questo sito della band su face book e diventate fan,
commentate, siate attivi:

http://www.facebook.com/pages/SOS-Sound-Of-Silence/145466362139928
Foto in allegato!

martedì 14 dicembre 2010

Il mio 2010: Una lista disonesta

Quella che vi apprestate a leggere è la lista delle canzoni che mi sono piaciute di più in questo 2010, che ci conferma (nonostante le voci sempre più insistenti) che no, il rock non è ancora morto! (anche se secondo me è morto del 2000 per colpa di Radiohead e Primal Scream, ma questa è un'altra storia, mettiamola da parte...)
La lista è disonesta per due motivi:
1 - Mi sento quasi un intruso a rispolverare il vecchio e glorioso marchio Basettoni Blog per pubblicare questa mia lista, ma dentro c'è un sacco di bella (almeno per me!) musica che volevo condividere con voi, per cui mi sento già meno in colpa!
2 - Le liste si fanno a Gennaio, diamine!! Come si fa a fare una lista se l'anno non è ancora finito? Non ha Senso! Però mi hanno stuzzicato l'ispirazione e allora la faccio lo stesso!
3 – Non è una lista di fine anno...è una lista di canzoni del 2010 che mi sono piaciute, che casualmente giunge a fine anno!

Ed ora le canzoni, in ordine sparso (inconscio permettendo), con relativi link youtube per l'ascolto (ed eventualmente la visione, parecchi sono anche bei video!).
Non mi sono dato un limite, quindi è venuta fuori una lista enorme che ho diviso in tre fasce, per ordine di simpatia e affetto:

PRIMA FASCIA
(Wow è venuta fuori una top ten non volendo!)



Chapel Club – The Shore


Tunng – Hustle


Brian Ferry – You Can Dance



Edwyn Collins – Losing Sleep


Vampire Weekend – California English


Erland & The Carnival – You don't have to be Lonely



Stateless – Ariel


Deerhunter – Desire Lines


Everything Everything – My Kz, Ur Bf



Delphic – This Momentary

SECONDA FASCIA
(Incredibile anche queste sono dieci! E sono belle quanto le dieci di prima, solo che durante l'anno mi ci sono affezionato di meno!)



Divine Comedy – Down in the street below



Apparatjik - Antlers


Four Tet – Angel Echoes


Yesayer – One



Jaga Jazzist – One Armed Bandit


Ariel Pink's Haunted Graffiti – Round & Round


Klaxons – Flashover


Roky Erickson And Okkervil River – Goodbye Sweet Dreams


The Morning Benders – Promises



Trans Am – Black Matter

MENZIONI D'ONORE
(Erano nove, poi per correttezza ne ho aggiunta una decima! )
(Alcune di queste sono fra le mie preferite, ma le ho messe in terza fascia perchè appartenenti ad artisti che obiettivamente non hanno brillato per originalità,
riuscendo però a conquistarmi lo stesso perchè sono un romantico!)



Morgan – La sera


Motorpsycho – Starhammer
(è divisa in due parti)


Midlake – Acts of Men


John Grant - I Wanna Go To Marz


Gorillaz – On Melancholy Hill


Jonsi – Go Do


Eels – Baby Loves Me


Massimo Volume – Fausto


Underworld – Scribble


The Magnetic Fields - You Must Be Out Of Your Mind



E, se siete riusciti ad arrivare fino in fondo, si dia inizio alle (polemiche) danze!

mercoledì 27 ottobre 2010

The Sunset Strip (Doors Tribute Band)

Quello dei "The Sunset Strip" è un progetto nato qualche mese fà da un gruppo di ragazzi amanti della musica.
La band ripropone il repertorio oramai storico dei mitici Doors ricreando fedelmente il loro tipico sound grazie anche all'ausilio del mitico organo Vox Continental che racchiude in se tutta la loro storia musicale.
La band ha voluto ricreare anche quella che era l'impostazione classica dei Doors che vede la particolarità del basso suonato con la mano sinistra dallo stesso tastierista.
Un viaggio nel fantastico mondo musicale dei Doors che ha affascinato e continua ad affascinare intere generazioni di ragazzi.

Località : Martina Franca (TA)

http://www.myspace.com/sunsetstripdoorstribute

Voce :               Filippo Marinelli
Organo/Basso :  Antonio Ruggio
Chitarra :          Angelo Piccoli
Batteria :           Claudio Cannarile

lunedì 18 gennaio 2010

Gruppo musicale: Project music band

Ciao Amici basettoni,

siamo una Rock Band di Santa maria di Sala (Ve)
facciamo Rock Revival anni 60-70-80 + un po di pezzi nostri...

del vecchio Rock facciamo pezzi storici di artisti del calibro dei
Pink Floyd, Jimi Hendrix, the Dorrs Billy Idol e Daviw Bowe e molti
altri.
Di nostro proponiamo pezzi in vario stile anche pure un reggae;
perdermi nei tuoi occhi (reggae appunto), ferita, dimmi dimmi e rock
all'italiana simpatico irriverente e ritmo, tanto ritmo.

regaliamo due ore e più nelle serate live, di solito, pub, birrerie e
feste paesane sono il nostro punto focale.

Siamo dinamici e ci caratterizziamo anche per il nostro stile e il
nostro pubblico unico e inimitabile.
Regaliamo emozioni e tanta voglia di muoversi a ritmo del buon
vecchio Rock and Roll per tutti!!!

inoltre http://projectmusicband.altervista.org


e che dire di più mancate solo Voi!

yaeh by Colania the Voice, Nicola - 348-2715758

sabato 19 dicembre 2009

Mona Leso

Ciao Basettoni!

E' molto tempo che non mi faccio sentire su questo splendido blog.
Colgo l'occasione in riferimento agli "sconcertanti" (ahahha) eventi che sono accaduti in questi giorni per segnalarvi un genio del web che sicuramente conoscete. Si tratta di spinoza.it, un "blog serissimo" come lo definisce lo stesso autore. Un blog che seguo ormai da tempo per la sua geniale satira pungente.

In modo particolare volevo segnalarvi:
Un opera eccezionale..

E in più qualche celebre frase tratta dal post "Il sangue dei tinti":

"Milano, Berlusconi ferito da un oggetto lanciato ad personam."

"Berlusconi colpito al volto da un souvenir del Duomo. Subito annullato il comizio di Matera."

"Su Facebook già nati numerosi gruppi che simpatizzano per lo squilibrato. Fra i più quotati "Rimettiti presto Silvio"."

"Immediata la risposta del Pdl: Gasparri lancia una statuetta di Silvio contro il Duomo."

"Il premier dovrà sottoporsi a un intervento per rimuovere dal volto la scritta "onaliM id odrociR"."

[fonte spinoza.it]